SEEBURGER può aiutarti nella gestione delle comunicazioni ed evitare di farti incorrere in errori o in sanzioni da parte della Agenzia delle Entrate
   

» Informati ora

Lo spesometro e la comunicazione dei corrispettivi diventano trimestrali

Scopri come SEEBURGER può aiutarti

Lo spesometro è una delle comunicazioni obbligatorie che i soggetti titolari di partita IVA sono tenuti a presentare all’Agenzia delle Entrate con un modello specifico, definito modello polivalente. In pratica è uno strumento di controllo fiscale, messo in atto al fine di ridurre l’evasione. Attraverso lo spesometro o meglio la comunicazione del modello polivalente, i soggetti IVA devono indicare analiticamente i dati delle fatture emesse e ricevute per singolo cliente e fornitore. Con la legge di bilancio 2017, lo spesometro da annuale diviene prima semestrale per poi passare a trimestrale nel 2018.

Le aziende italiane possono utilizzare il Sistema di Interscambio (SDI) per trasmettere i dati delle fatture e delle liquidazioni periodiche IVA, che saranno così automaticamente acquisiti dall’Agenzia delle Entrate.

 

Sostanzialmente, si tratta dello stesso scenario applicato alla fattura elettronica con la PA e verso i Privati. Questo sistema prevede l'adozione del formato XML, dei canali di trasmissione e ricezione e dei controlli di conformità. I messaggi di notifica (“notifiche esito”) consentono di convalidare la comunicazione dei dati.

SEEBURGER ha fatto proprio tale modello ed ha accreditato, nel proprio Cloud, il canale di comunicazione con SDI via Web Services (SDICoop).

Grazie alla nostra soluzione riuscirete a ridurre i tempi di gestione del modello polivalente, evitando errori manuali e ritardi con conseguenti sanzioni da parte dell’Agenzia delle Entrate.

 

Contattaci per ulteriori approfondimenti

Referenze

@

Contact us

Please fill in all fields to send us a message

Please fill in
Your message has been delivered